Trituratori per scarti ingombranti.

Adatti alle piccole e medie aziende, permettono di ridurre i volumi degli scarti di lavorazione per il riutilizzo o per lo smaltimento, con minimo assorbimento di potenza, poca rumorosità ed alta affidabilità. Dotati di PLC di controllo per regolarne il funzionamento, sono accessoriabili con griglia intercambiabile per determinare la pezzatura finale del macinato. Possono operare con materie plastiche, cartone, legna, imballaggi, sfridi di pelle e cuoio, cortecce, lattine, ramaglie ed altro. La manutenzione è eseguibile direttamente dall’utente con dotazione di chiavi specifiche e manuale tecnico.

I tradizionali trituratori industriali a 4 alberi sono la linea classica di macchine per la macinazione proposta da I.S.V.E. da più di 10 anni.

I trituratori industriali possono essere utilizzati per ridurre i volumi degli scarti della lavorazione di: materie plastiche ingombranti (bidoni, cassette, paraurti,ecc.), cartone, legna, imballaggi, gusci e noccioli di frutta, sfridi di pelle e cuoio, cortecce, lattine in alluminio e ferro, copertoni di autovettura, ramaglie, ed altro.

 


Perchè scegliere i trituratori industriali Isve?

  • sono ideali per le piccole o medie aziende
  • sono versatili, si adattano a diversi tipi di scarti
  • sono macchine a basso consumo di energia
  • sono a bassa rumorosità

Questi trituratori industriali sono personalizzabili alle esigenze del cliente grazie ad una consistente linea di accessori: frese in K2D, vagli supplementari e vibrovagli, tramoggie, cassoni e carrelli automatizzati di carico, nastri trasportatori. Sistemi di confezionamento in big-bag.

 


Funzionamento e caratteristiche del trituratore a 4 alberi

Unità di caricamento:
tramoggia (1).

Unità di triturazione:
a 4 alberi con elementi taglienti costituiti da dischi a spigoli vivi (3) provvisti di uncini (2).

Ciascun uncino ha la funzione di “agganciare” il prodotto e di convogliarlo verso le frese (4) montate su due o più alberi-motore contro-rotanti, che provvedono al taglio netto del materiale.

Motorizzazione:
motore elettrico asincrono a corrente alternata, trasmissione tramite motoriduttore epicicloidale, collegamento tra gli alberi portafrese e convogliatori con ingranaggi in bagno d’olio.

Unità di evacuazione del prodotto:
vaglio (5) con dimensioni da 14 a 35 mm che consente il controllo della granulometria.

Ricircolo:
il pezzettame più grosso viene riportato in circolo per essere ulteriormente triturato: per fori del vaglio più piccoli aumentano i passaggi che deve compiere il materiale attraverso il gruppo di macinazione e il tempo impiegato.

Manutenzione:
smontaggio dei dischi eseguibile direttamente dall’utente. Un chiaro manuale tecnico illustra le modalità di esecuzione dell’operazione. Facilità d’accesso alle parti meccaniche.

Dispositivo di sicurezza:
inverte temporaneamente il movimento delle lame, prevenendo ogni sovraccarico strutturale o rottura della macchina in presenza di una quantità eccessiva di materiale in presa, o non triturabile. Il dispositivo consente la regolazione ottimale del gruppo macinatore per non penalizzarne la produttività ed il regolare funzionamento.

 

FROM TO
Temperate milling cutters 13 26
Input disks 13 26
Input width mm 250×660 1.600×1.600
Sieve size mm 14 80
Power KW 7.5 150
Weight Kg 900 21.500
Production Kg/hour 80/150 8.000/10.000
Safety equipment: emergency stop, shutdown button, electronic control.

 

VEDI TUTTI I MODELLI

 


SERIE “S” ISVE: WATCH THE DIFFERENCE!!!


 

SIEMENS ENGINES

Nell’ottica di garantire la massima qualità ai nostri prodotti, tutti i trituratori sono equipaggiati con motori “SIEMENS”.

 


HEAVY STRUCTURE

Il telaio e la carpenteria dei trituratori ISVE sono realizzati con lamiere e tubolari di elevato spessore. Questo ne conferisce un’elevata resistenza alle sollecitazioni nelle lavorazioni più impegnative.


ANTI-TORSION SHAFT

Il sezionamento, le lavorazioni meccaniche di alta precisione e l’elevata qualità degli acciai, rendono gli assi porta utensili dei nostri trituratori serie “S” particolarmente resistenti alle sollecitazione, garantendone una lunga vita nel tempo.


TOUCH PANEL

Il nuovo sistema di controllo per i trituratori serie “S” (esclusa serie 66, 4080S e 6080S) è costituito da un PLC SIEMENS S7 – 1200. Per agevolare la programmazione ed il funzionamento del macinatore e delle periferiche associate, l’utente può utilizzare un comodo touch pannel. Il sistema è stato studiato per essere d’immediata comprensione e facile utilizzo. Con un solo gesto si possono attivare nastri di carico, sistemi di raffinazione ed aspirazione. Il controllo può essere centralizzato ed automatizzato.


ISVE MAINTENANCE PROGRAM

Il sistema di controllo (esclusa serie 66, 4080S e 6080S) permette di segnalare all’operatore a scadenza prefissata, gli interventi di manutenzione ordinaria.


ISVE SERVER CONNECT

Con un modulo aggiuntivo, ciascuna macchina è predisposta per essere collegata on-line tramite la rete fissa aziendale o con scheda telefonica UMTS (previa verifica copertura). Con questo sistema, il funzionamento del macinatore viene monitorato direttamente dalla casa madre. Sono inoltre possibili aggiornamenti software e la regolazione dei parametri di funzionamento in remoto.


CAMERA INSIDE

Ciascuna macchina può essere dotata di una piccola telecamera posta in prossimità dell’area di taglio. Con “ISVE Server Connect” il video può essere visto anche in remoto.

ISVE RECYCLING

Le vostre esigenze sono la nostra sfida

I.S.V.E. progetta e costruisce macchine e impianti per la triturazione, come il macinatore (macinatori monoalbero), il trituratore (trituratori a 2 e 4 alberi), Combi (sistemi Combinati) e granulatori, tutti personalizzabili secondo le esigenze della clientela.

www.isverecycling.com

Quali sono le tue esigenze di riciclaggio?

ISVE Srl | P.IVA 00942240177 | Privacy | Cookie policy | Tags
ISVE GROUP