Il macinatore monoalbero MR 40-120 è adatto alla lavorazione di elevate quantità di scarti industriali. La pesante struttura rende la macchina idonea ad un impiego gravoso.
L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore: 55 kW (HP 75)
  • potenza centralina idraulica: 5,5 kW (HP 7)
  • trasmissione : a mezzo cinghie
  • nr. rotori : 1
  • diametro rotore: 400 mm
  • lunghezza rotore; 1200 mm
  • nr. utensili reversibili: 55
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min : 85
  • Peso: 5.000 kg
  • produzione : 1,8-2,5 t/ora
  • dotazioni di sicurezza : arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di notevoli dimensioni, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo. Consigliata per la triturazione di legna di scarto, plastica di elevato spessore, carta, documentazione riservata, lastre estruse, scarti di gomma, cavi elettrici, rifiuti ospedalierei, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato montato su piedi antivibranti;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 400 mm lungo 1.200 mm munito di nr. 55 placchette portautensili e nr. 55 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Nr. 2 controlame (superiore ed inferiore) regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico con 850 mm di corsa utile, munito di nr. 2 cilindri di spinta;
  • Centralina idraulica termostatata con radiatore di raffreddamento olio;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • Giunto idraulico di accoppiamento tra motore e gruppo riduttore;
  • 1 motore multi-tensione, multi-frequenza di primaria casa nazionale da 55 kW con classe di efficienza PREMIUM (IE3) e nr. 1 motore da 5,5 kW per centralina idraulica;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 1.200 X 1.300 mm;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato;
  • Base munita di coclea di scarico per l’evacuazione del materiale macinato (opzionale).

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del rotore nel caso in cui il carico di lavoro della macchina superi il valore impostato;
  • PLC SIEMENS S7-1200 per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Display touch screen 6 pollici a colori per la regolazione di tutti i parametri macchina;
  • Nuovo programma di autoregolazione “AUTO TUNING ISVE”.
  • Software predisposto per il comando dei sistemi di carico, mulino raffinatore ed impianto aspirazione;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto;
  • ISVE MAINTENANCE PROGRAM: scadenziario delle manutenzioni segnalato su touch screen.
  • PREDISPOSIZIONE PER SISTEMA TELEASSISTENZA E “SAFETY SERVER CONNECTION ISVE” (monitoraggio in tempo reale parametri macchina da server ISVE).
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 1,8-2,5 t/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

Accessori:

  • ISVE Server Connect: modulo aggiuntivo di connessione internet con servizio di monitoraggio automatico su server ISVE del corretto funzionamento impianto macinazione.
  • Griglia supplementare che determina la pezzatura del materiale macinato (diam. 14-16-20-25-30-35 mm).
  • Cuffia collegabile ad impianto aspirazione.
  • Chiusura superiore tramoggia con finestra laterale munita di bandelle in gomma per evitare fuoriuscita di materiale durante la macinazione.
  • Sistema per raffreddamento rotore.
  • Rivestimento antiusura per rotore.
  • Cassetto spintore con corsa maggiorata a 1300 mm.

Accessori specifici per macinazione cavi elettrici:

  • Tegola protezione rotore (evita che in fase di carico i materiali in matassa sovraccarichino rotore).
  • Software di stop trituratore in caso sovraccarico sistema di separazione/mulino raffinatore.
ISVE RECYCLING

Le vostre esigenze sono la nostra sfida

I.S.V.E. progetta e costruisce macchine e impianti per la triturazione, come il macinatore (macinatori monoalbero), il trituratore (trituratori a 2 e 4 alberi), Combi (sistemi Combinati) e granulatori, tutti personalizzabili secondo le esigenze della clientela.

www.isverecycling.com

Quali sono le tue esigenze di riciclaggio?

ISVE Srl | P.IVA 00942240177 | Privacy | Cookie policy | Tags
ISVE GROUP