Macinatori industriali monoalbero

Macinatori legno

L’azienda I.S.V.E. progetta e costruisce macinatori legno e macchine / impianti per la triturazione, come macinatori monoalbero, trituratori quadrialbero e bialbero, sistemi Combinati e granulatori personalizzabili secondo le esigenze della clientela. I suoi impianti sono ormai da tempo diffusi in tutti i Paesi europei ed anche in numerosi Paesi extraeuropei.

MACINATORI LEGNO

Macinatori legno studiati per triturare il legno e tutti i tipi di rifiuti sia urbani che industriali, come ad esempio plastiche, carta e cartone, legno ed imballaggi, gusci e noccioli di frutta, sfridi di pelle e cuoio, cortecce, lattine, copertoni, ramaglie, ecc.

TUTTI I MACINATORI LEGNO »

GALLERY MACINATORI LEGNO »

VIDEO MACINATORI LEGNO »

MR48200 STANDARD LIBRETTO_001 - Copia

Macinatori monoalbero: Modello MR 48-200

Il macinatore monoalbero MR 48-200 è adatto alla lavorazione di elevate quantità di scarti industriali. La pesante struttura rende la macchina idonea ad un impiego gravoso.
L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore: 55 + 55 kW (75+75 HP)
  • potenza centralina idraulica: 7,5 kW (10 HP)
  • trasmissione:a mezzo cinghie
  • nr. rotori: 1
  • diametro rotore: 480 mm
  • lunghezza rotore: 2.000 mm
  • nr. utensili reversibili: 95
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min: 80
  • Peso: 12.000 kg
  • Produzione indicativa: 3,5-5 t/ora
  • dotazioni di sicurezza: arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di notevoli dimensioni, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo. Consigliata per la triturazione di legna di scarto, plastica di elevato spessore, carta, documentazione riservata, lastre estruse, scarti di gomma, cavi elettrici, rifiuti ospedalierei, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato montato su piedi antivibranti;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 480 mm lungo 2.000 mm munito di nr.95 placchette portautensili e nr. 95 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Nr. 4 controlame inferiori e nr. 4 controlame superiori regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico con 850 mm di corsa utile munito di cilindri di spinta;
  • Centralina idraulica termostatata con radiatore di raffreddamento ollio;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • Giunto idraulico di accoppiamento tra motore e gruppo riduttore;
  • Nr. 2 motori multi-tensione, multi-frequenza di primaria casa nazionale da 55 kW con classe di efficienza PREMIUM (IE3) e nr. 1 motore da 7,5 kW per centralina idraulica;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 2.000 X 1100 mm;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato;
  • Base munita di coclea di scarico per l’evacuazione del materiale macinato (opzionale)

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del rotore nel caso in cui il carico di lavoro della macchina superi il valore impostato;
  • PLC SIEMENS S7-1200 per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Display touch screen 6 pollici a colori per la regolazione di tutti i parametri macchina;
  • Software predisposto per il comando dei sistemi di carico, mulino raffinatore ed impianto aspirazione;
  • Nuovo programma di autoregolazione “AUTO TUNING ISVE”;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto;
  • ISVE MAINTENANCE PROGRAM: scadenziario delle manutenzioni segnalato su touch screen;
  • PREDISPOSIZIONE PER SISTEMA TELEASSISTENZA E “SAFETY SERVER CONNECTION ISVE” (monitoraggio in tempo reale parametri macchina da server ISVE);
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 3,5-5 t/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

Accessori:

  • ISVE Server Connect: modulo aggiuntivo di connessione internet con servizio di monitoraggio automatico su server ISVE del corretto funzionamento impianto macinazione.
MR40140 STANDARD LIBRETTO_001 - Copia

Macinatori monoalbero: Modello MR 40-140

Il macinatore monoalbero MR 40-140 è adatto alla lavorazione di elevate quantità di scarti industriali. La pesante struttura rende la macchina idonea ad un impiego gravoso.
L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore: 75 kW (HP 100)
  • potenza centralina idraulica: 5,5 kW (HP 7,5)
  • trasmissione: a mezzo cinghie
  • nr. rotori: 1
  • diametro rotore: 400 mm
  • lunghezza rotore: 1400 mm
  • nr. utensili reversibili: 78
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min: 83
  • Peso: 7.000 kg
  • Produzione indicativa: 2,5-3,5 t/ora
  • dotazioni di sicurezza: arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di notevoli dimensioni, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo.Consigliata per la triturazione di legna di scarto, plastica di elevato spessore, carta, documentazione riservata, lastre estruse, scarti di gomma, cavi elettrici, rifiuti ospedalierei, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato montato su piedi antivibranti;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 400 mm lungo 1.400 mm munito di nr. 78 placchette portautensili e nr. 68 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Nr. 6 controlame (nr. 3 superiore ed nr. 3 inferiore) regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico munito di nr. 2 cilindri di spinta;
  • Centralina idraulica termostatata con radiatore di raffreddamento olio;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • Giunto idraulico di accoppiamento tra motore e gruppo riduttore;
  • Nr. 1 motore multi-tensione, multi-frequenza di primaria casa nazionale da 75 kW con classe di efficienza PREMIUM (IE3) e nr. 1 motore da 5,5 kW per centralina idraulica;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 1.400 X 1.300 mm;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato;
  • Base munita di coclea di scarico per l’evacuazione del materiale macinato (opzionale).

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del rotore nel caso in cui il carico di lavoro della macchina superi il valore impostato;
  • PLC SIEMENS S7-1200 per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Display touch screen 6 pollici a colori per la regolazione di tutti i parametri macchina;
  • Nuovo programma di autoregolazione “AUTO TUNING ISVE”;
  • Software predisposto per il comando dei sistemi di carico, mulino raffinatore ed impianto aspirazione;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto;
  • ISVE MAINTENANCE PROGRAM: scadenziario delle manutenzioni segnalato su touch screen.
  • PREDISPOSIZIONE PER SISTEMA TELEASSISTENZA E “SAFETY SERVER CONNECTION ISVE” (monitoraggio in tempo reale parametri macchina da server ISVE).
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 2,5-3,5 t/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

Accessori:

  • ISVE Server Connect: modulo aggiuntivo di connessione internet con servizio di monitoraggio automatico su server ISVE del corretto funzionamento impianto macinazione.
  • Griglia supplementare che determina la pezzatura del materiale macinato (diam. 14-16-20-25-30-35 mm).
  • Cuffia collegabile ad impianto aspirazione.
  • Sistema per raffreddamento rotore.
  • Rivestimento antiusura per rotore.
  • Cassetto spintore con corsa maggiorata a 1300 mm.

Accessori specifici per macinazione cavi elettrici:

  • Tegola protezione rotore (evita che in fase di carico i materiali in matassa sovraccarichino rotore).
  • Software di stop trituratore in caso sovraccarico sistema di separazione/mulino raffinatore.
MR40120 LIBRETTO_001 - Copia

Macinatori monoalbero: Modello MR 40-120

Il macinatore monoalbero MR 40-120 è adatto alla lavorazione di elevate quantità di scarti industriali. La pesante struttura rende la macchina idonea ad un impiego gravoso.
L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore: 55 kW (HP 75)
  • potenza centralina idraulica: 5,5 kW (HP 7)
  • trasmissione : a mezzo cinghie
  • nr. rotori : 1
  • diametro rotore: 400 mm
  • lunghezza rotore; 1200 mm
  • nr. utensili reversibili: 55
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min : 85
  • Peso: 5.000 kg
  • produzione : 1,8-2,5 t/ora
  • dotazioni di sicurezza : arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di notevoli dimensioni, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo. Consigliata per la triturazione di legna di scarto, plastica di elevato spessore, carta, documentazione riservata, lastre estruse, scarti di gomma, cavi elettrici, rifiuti ospedalierei, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato montato su piedi antivibranti;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 400 mm lungo 1.200 mm munito di nr. 55 placchette portautensili e nr. 55 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Nr. 2 controlame (superiore ed inferiore) regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico con 850 mm di corsa utile, munito di nr. 2 cilindri di spinta;
  • Centralina idraulica termostatata con radiatore di raffreddamento olio;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • Giunto idraulico di accoppiamento tra motore e gruppo riduttore;
  • 1 motore multi-tensione, multi-frequenza di primaria casa nazionale da 55 kW con classe di efficienza PREMIUM (IE3) e nr. 1 motore da 5,5 kW per centralina idraulica;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 1.200 X 1.300 mm;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato;
  • Base munita di coclea di scarico per l’evacuazione del materiale macinato (opzionale).

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del rotore nel caso in cui il carico di lavoro della macchina superi il valore impostato;
  • PLC SIEMENS S7-1200 per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Display touch screen 6 pollici a colori per la regolazione di tutti i parametri macchina;
  • Nuovo programma di autoregolazione “AUTO TUNING ISVE”.
  • Software predisposto per il comando dei sistemi di carico, mulino raffinatore ed impianto aspirazione;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto;
  • ISVE MAINTENANCE PROGRAM: scadenziario delle manutenzioni segnalato su touch screen.
  • PREDISPOSIZIONE PER SISTEMA TELEASSISTENZA E “SAFETY SERVER CONNECTION ISVE” (monitoraggio in tempo reale parametri macchina da server ISVE).
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 1,8-2,5 t/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

Accessori:

  • ISVE Server Connect: modulo aggiuntivo di connessione internet con servizio di monitoraggio automatico su server ISVE del corretto funzionamento impianto macinazione.
  • Griglia supplementare che determina la pezzatura del materiale macinato (diam. 14-16-20-25-30-35 mm).
  • Cuffia collegabile ad impianto aspirazione.
  • Chiusura superiore tramoggia con finestra laterale munita di bandelle in gomma per evitare fuoriuscita di materiale durante la macinazione.
  • Sistema per raffreddamento rotore.
  • Rivestimento antiusura per rotore.
  • Cassetto spintore con corsa maggiorata a 1300 mm.

Accessori specifici per macinazione cavi elettrici:

  • Tegola protezione rotore (evita che in fase di carico i materiali in matassa sovraccarichino rotore).
  • Software di stop trituratore in caso sovraccarico sistema di separazione/mulino raffinatore.
MR40100 LIBRETTO_001 - Copia

Macinatori monoalbero: Modello MR 40-100

Il macinatore monoalbero MR 40-100 è adatto alla lavorazione di elevate quantità di scarti industriali. La pesante struttura rende la macchina idonea ad un impiego gravoso.
L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore: 45 kW (60 HP)
  • potenza centralina idraulica: 4 kW (HP 5,5)
  • trasmissione: a mezzo cinghie
  • nr. rotori: 1
  • diametro rotore: 400 mm
  • lunghezza rotore: 1000 mm
  • nr. utensili reversibili: 45
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min: 85
  • Peso: 4.400 kg
  • produzione: 1,5-2 t/ora
  • dotazioni di sicurezza: arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di notevoli dimensioni, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo.Consigliata per la triturazione di legna di scarto, plastica di elevato spessore, carta, documentazione riservata, lastre estruse, scarti di gomma, cavi elettrici, rifiuti ospedalierei, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato montato su piedi antivibranti;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 400 mm lungo 1.000 mm munito di nr. 45 placchette portautensili e nr. 45 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Nr. 2 controlame (superiore ed inferiore) regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico con 1.100 mm di corsa utile;
  • Centralina idraulica termostatata con radiatore di raffreddamento ollio;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • 1 motore multi-tensione, multi-frequenza di primaria casa nazionale da 45 kW con classe di efficienza PREMIUM (IE3) e nr. 1 motore da 4 kW per centralina idraulica;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 1.000 X 1.300 mm;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato;
  • Base munita di coclea di scarico per l’evacuazione del materiale macinato (opzionale).

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del rotore nel caso in cui il carico di lavoro della macchina superi il valore impostato;
  • PLC SIEMENS S7-1200 per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Display touch screen 6 pollici a colori per la regolazione di tutti i parametri macchina;
  • Software predisposto per il comando dei sistemi di carico, mulino raffinatore ed impianto aspirazione;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto;
  • ISVE MAINTENANCE PROGRAM: scadenziario delle manutenzioni segnalato su touch screen.
  • PREDISPOSIZIONE PER SISTEMA TELEASSISTENZA E “SAFETY SERVER CONNECTION ISVE” (monitoraggio in tempo reale parametri macchina da server ISVE).
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 1,5-2 t/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

Accessori:

  • ISVE Server Connect: modulo aggiuntivo di connessione internet con servizio di monitoraggio automatico su server ISVE del corretto funzionamento impianto macinazione.
  • Griglia supplementare che determina la pezzatura del materiale macinato (diam. 14-16-20-25-30-35 mm).
  • Cuffia collegabile ad impianto aspirazione.
  • Chiusura superiore tramoggia con finestra laterale munita di bandelle in gomma per evitare fuoriuscita di materiale durante la macinazione.
  • Sistema per raffreddamento rotore.
  • Rivestimento antiusura per rotore.
  • Cassetto spintore con corsa maggiorata a 1300 mm.

Accessori specifici per macinazione di cavi elettrici:

  • Tegola protezione rotore (evita che in fase di carico i materiali in matassa sovraccarichino rotore).
  • Software di stop trituratore in caso di sovraccarico del sistema di separazione/mulino raffinatore.
MR4080 STANDARD ISVE LIBRETTO_001 - Copia

Macinatori monoalbero: Modello MR 40-80

Il macinatore monoalbero MR 40-80 è adatto alla lavorazione di elevate quantità di scarti industriali. La pesante struttura rende la macchina idonea ad un impiego gravoso.
L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore: 37 kW (50 HP)
  • potenza centralina idraulica: 4 kW (HP 5,5)
  • trasmissione: a mezzo cinghie
  • nr. rotori: 1
  • diametro rotore: 400 mm
  • lunghezza rotore: 800 mm
  • nr. utensili reversibili: 35
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min: 85
  • Peso: 4.000 kg
  • produzione: 800-1.200 kg/ora
  • dotazioni di sicurezza: arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di notevoli dimensioni, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo.Consigliata per la triturazione di legna di scarto, plastica di elevato spessore, carta, documentazione riservata, lastre estruse, scarti di gomma, cavi elettrici, rifiuti ospedalierei, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato montato su piedi antivibranti;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 400 mm lungo 800 mm munito di nr. 35 placchette portautensili e nr. 35 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Nr. 2 controlame (superiore ed inferiore) regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico con 850 mm di corsa utile;
  • Centralina idraulica termostatata con radiatore di raffreddamento olio;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • 1 motore multi-tensione, multi-frequenza di primaria casa nazionale da 37 kW con classe di efficienza PREMIUM (IE3) e nr. 1 motore da 4 kW per centralina idraulica;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 800 X 1300 mm;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato;
  • Base munita di coclea di scarico per l’evacuazione del materiale macinato (opzionale).

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del rotore nel caso in cui il carico di lavoro della macchina superi il valore impostato;
  • PLC SIEMENS S7-1200 per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Display touch screen 6 pollici a colori per la regolazione di tutti i parametri macchina;
  • Nuovo programma di autoregolazione “AUTO TUNING ISVE”;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto;
  • ISVE MAINTENANCE PROGRAM: scadenziario delle manutenzioni segnalato su touch screen.
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 0,8-1,2 t/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

Accessori:

  • ISVE SERVER CONNECT: modulo aggiuntivo di connessione internet con servizio di monitoraggio automatico su server ISVE del corretto funzionamento impianto macinazione;
  • Griglia supplementare che determina la pezzatura del materiale macinato (diam. 14-16-20-25-30-35 mm).
  • Cuffia collegabile ad impianto aspirazione.
  • Chiusura superiore tramoggia con finestra laterale munita di bandelle in gomma per evitare fuoriuscita di materiale durante la macinazione.
  • Sistema per raffreddamento rotore.
  • Rivestimento antiusura per rotore.

Accessori specifici per macinazione cavi elettrici:

  • Tegola protezione rotore (evita che in fase di carico i materiali in matassa sovraccarichino rotore).
  • Software di stop trituratore in caso di sovraccarico del sistema di sperazione/mulino raffinatore
MS2260 STANDARD 2020 LIBRETTO_001 - Copia

Macinatori monoalbero: Modello MS 22-60

Il macinatore monoalbero MS 22-60 è particolarmente adatto alla frantumazione di scarti di elevata consistenza.
L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore: 18,5 kW (25 HP)
  • potenza centralina idraulica: 2,2 kW (HP 3)
  • trasmissione: a mezzo cinghie
  • nr. rotori: 1
  • diametro rotore: 220 mm
  • lunghezza rotore: 600 mm
  • nr. utensili reversibili: 27
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min: 85
  • Peso: 1.800 kg
  • produzione: 200-400 kg/ora
  • dotazioni di sicurezza: arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di piccole-medie dimensioni polivalente, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo.
Consigliata per la triturazione di pezzettame di legna, plastica di elevato spessore, carta, documentazione riservata, lastre estruse, piccoli pneumatici, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 220 mm, lunghezza 600 munito di nr. 23 placchette portautensili e nr. 27 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Nr. 2 controlame (superiore ed inferiore) regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico con 500 mm di corsa utile;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • Nr. 1 motore multi-tensione, multi-frequenza di primaria casa nazionale da 18,5 kW con classe di efficienza PREMIUM (IE3) e nr. 1 motore da 2,2 kW per centralina idraulica;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 600 X 700;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato;

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del cassetto spintore in caso di sovraccarico del macinatore;
  • Scheda interna principale LOGO SIEMENS per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto.
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 200-400 Kg/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

ACCESSORI:

  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale macinato (diam. 14-16-20-25-30-35 mm).
  • Cuffia collegabile ad impianto aspirazione con attacco in uscita di diametro 160 mm
  • Cassetto di raccolta per il materiale macinato munito di nr. 4 ruote piroettanti, finestrella in plexiglass di ispezione, pomoli di fissaggio e micro di sicurezza.
  • Chiusura superiore tramoggia con finestra laterale munita di bandelle in gomma per evitare la fuoriuscita di materiale durante la macinazione.
  • Sistema di raffreddamento rotore.

ACCESSORI SPECIFICI PER MACINAZIONE DI CAVI ELETTRICI:

  • Tegola protezione rotore (evita che in fase di carico i materiali in matassa sovraccarichino rotore).
  • Software di stop triturazione in caso di sovraccarico del sistema di separazione/mulino raffinatore.

 

 

 

 

 

 

601010.00.000.0 LIBRETTO_001 - Copia

Macinatori monoalbero: Modello MR 17-40

Il macinatore monoalbero MR 1740 è particolarmente adatto alla frantumazione di scarti di piccole dimensioni e di elevata resistenza. L’azionamento del cassetto spintore avviene tramite centralina idraulica. Il prodotto da macinare è così spinto verso un rotore portautensili che ne provoca la frantumazione. Grazie ad una griglia si possono selezionare le dimensioni finali del macinato.

Principali caratteristiche:

  • potenza installata sul rotore:7,5 kW (10 HP)
  • potenza centralina idraulica:0,75 kW (1 HP)
  • trasmissione: a mezzo cinghie
  • nr. rotori: 1
  • diametro rotore: 170 mm
  • lunghezza rotore: 400 mm
  • nr. utensili reversibili: 12
  • nr. lati utensile utilizzabili: 4
  • nr. medio giri rotore/min: 95
  • Peso: 800 kg
  • produzione: 80-150 kg/ora
  • dotazioni di sicurezza: arresto d’emergenza, sistema d’inversione cassetto;
  • esecuzione a norme CE

Accessori a richiesta:

  • nastri di carico;
  • tramoggia intercambiabile;
  • vaglio intercambiabile;
  • sistemi di confezionamento materiale macinato;
  • raffinatore per legno e plastica (per pezzature inferiori ai 14 mm).

Note d’impiego:

Macchina di piccole dimensioni polivalente, adatta per la macinazione di numerosi materiali di scarto. Può essere inserita in linea per il funzionamento in continuo.

Consigliata per la triturazione di pezzettame di legna, plastica, carta, documentazione riservata, lastre, componenti in gomma, ecc.

Caratteristiche del macinatore:

  • Robusto telaio d’acciaio elettrosaldato;
  • Supporti per cuscinetti con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Rotore di elevato spessore diametro 170mm, lunghezza 400 munito di nr. 12 placchette portautensili e nr. 12 utensili di acciaio altamente legato antiusura utilizzabili per 4 volte;
  • Controlame  regolabili in acciaio altamente legato antiusura;
  • Cassetto spintore ad azionamento idraulico con 350 mm di corsa utile;
  • Sistema di trasmissione a mezzo pulegge e cinghie per evitare che le vibrazioni del rotore danneggino gli organi meccanici;
  • Nr. 1 motore da kW 7,5 per azionamento rotore;
  • Nr. 1 motore da kW 0,75  per pompa idraulica dotata di termostato per olio e radiatore di raffreddamento;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm. 400X400;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico dall’alto;
  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale triturato.
  • Cuffia di raccolta del materiale macinato collegabile ad impianto di aspirazione(diametro Ø120 mm).

Caratteristiche del sistema di controllo:

  • Quadro elettrico a norme CEE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto del cassetto spintore in caso di sovraccarico del macinatore;
  • Scheda interna principale LOGO SIEMENS per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto.
  • La produzione di materiale truciolato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da triturare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 80-150 Kg/ora.
  • Esecuzione a norme CE.

Accessori:

  • Vaglio intercambiabile che determina la pezzatura del materiale macinato (diam. 14-16-20-25-30-35 mm).
  • Cassetto di raccolta per materiale macinato
  • Chiusura superiore tramoggia con finestra laterale munita di bandelle in gomma per evitare fuoriuscita di materiale durante la macinazione.

Accessori specifici per macinazione cavi elettrici:

  • Tegola protezione rotore (evita che in fase di carico i materiali in matassa sovraccarichino rotore).
  • Software di stop trituratore in caso di sovraccarico del sistema di separazione/mulino raffinatore.
trituratori a 2 alberi

Trituratori a 2 alberi

Funzionamento e caratteristiche del trituratore bialbero

Trituratori pesanti a 2 alberi con caricamento a tramoggia dotati di alta coppia di taglio a bassa velocità di rotazione per minore assorbimento di energia e maggiore silenziosità.

Gruppo di macinazione progettato per la massima produttività e regolarità di funzionamento, con utensili in acciaio altamente legato antiusura di elevato spessore. Se sottoposta a carichi eccessivi la macchina effettua automaticamente l’inversione temporanea del movimento delle lame per prevenire sovraccarichi. Controllo elettronico a mezzo PLC. Vasta gamma di accessori per agevolare le operazioni di carico e scarico.

La macchina è composta da un trituratore a due alberi a lame rotanti ed a pettini distanziatori.

Una volta introdotto il materiale in tramoggia ed avviato l’impianto, il trituratore provvede alla presa ed al taglio grossolano dello scarto.

Grazie all’elevata coppia disponibile ed alle diverse conformazioni del gruppo frese, si possono triturare corpi di materiale diverso.

Tutto il processo è regolato in automatico da un PLC di controllo, programmabile dall’apposito frontalino con display presente sul quadro elettrico.

 

FROM TO
Temperate milling cutters 20 30
Spacing combs 20 30
Input width mm 800×690 1.200×690
Power KW 30 44
Weight Kg 4.700 7.300
Production Kg/hour 900/1.500 2.500/3.000
Safety equipment: emergency stop, shutdown button, electronic control.

 


 

GRUPPO DI TRITURAZIONE

Unità di caricamento:
tramoggia (1).

Unità di triturazione:
a 2 alberi con elementi taglienti costituiti da frese a disco (3) provvisti di uncini (2).

Ciascun uncino ha la funzione di “agganciare” il prodotto e di effettuarne il trascinamento ed il taglio, grazie all’azione dei due alberi contro rotanti. I pettini distanziatori (4) mantengono puliti gli utensili facilitando lo scarico del materiale.

Motorizzazione:
nr. 2 motori elettrici asincroni a corrente alternata, trasmissione tramite motoriduttore epicicloidale, collegamento tra gli alberi portafrese e convogliatori con ingranaggi in bagno d’olio.

Dispositivo di sicurezza:
inverte temporaneamente il movimento delle lame, prevenendo ogni sovraccarico strutturale o rottura della macchina in presenza di una quantità eccessiva di materiale in presa, o non triturabile. Il dispositivo consente la regolazione ottimale del gruppo macinatore per non penalizzarne la produttività ed il regolare funzionamento.

VEDI TUTTI I MODELLI

 


SERIE “S” ISVE: WATCH THE DIFFERENCE!!!


 

SIEMENS ENGINES

Nell’ottica di garantire la massima qualità ai nostri prodotti, tutti i trituratori sono equipaggiati con motori “SIEMENS”.

 


HEAVY STRUCTURE

Il telaio e la carpenteria dei trituratori 2 alberi ISVE sono realizzati con lamiere e tubolari di elevato spessore. Questo ne conferisce un’elevata resistenza alle sollecitazioni nelle lavorazioni più impegnative.


TOUCH PANEL

Il nuovo sistema di controllo per i trituratori 2 alberi è costituito da un PLC SIEMENS S7 – 1200. Per agevolare la programmazione ed il funzionamento del macinatore e delle periferiche associate, l’utente può utilizzare un comodo touch pannel. Il sistema è stato studiato per essere d’immediata comprensione e facile utilizzo. Con un solo gesto si possono attivare nastri di carico, sistemi di raffinazione ed aspirazione. Il controllo può essere centralizzato ed automatizzato.


ISVE MAINTENANCE PROGRAM

Il nuovo sistema di controllo permette di segnalare all’operatore a scadenza prefissata, gli interventi di manutenzione ordinaria.


ISVE SERVER CONNECT

Con un modulo aggiuntivo, ciascuna macchina è predisposta per essere collegata on-line tramite la rete fissa aziendale o con scheda telefonica UMTS (previa verifica copertura). Con questo sistema, il funzionamento del macinatore viene monitorato direttamente dalla casa madre. Sono inoltre possibili aggiornamenti software e la regolazione dei parametri di funzionamento in remoto.


CAMERA INSIDE

Ciascuna macchina può essere dotata di una piccola telecamera posta in prossimità dell’area di taglio. Con “ISVE Server Connect” il video può essere visto anche in remoto.

ISVE RECYCLING

Le vostre esigenze sono la nostra sfida

I.S.V.E. progetta e costruisce macchine e impianti per la triturazione, come il macinatore (macinatori monoalbero), il trituratore (trituratori a 2 e 4 alberi), Combi (sistemi Combinati) e granulatori, tutti personalizzabili secondo le esigenze della clientela.

www.isverecycling.com

Quali sono le tue esigenze di riciclaggio?

ISVE Srl | P.IVA 00942240177 | Privacy | Cookie policy | Tags
ISVE GROUP